LA LIBERTA’ DI SCEGLIERE – il meraviglioso libro della filosofa Maria Giovanna Farina

Recensione di Fabrizio Romagnoli

 

 

Grazie, Maria Giovanna Farina!
Il tuo libro, “La libertà di scegliere”, mi ha fatto riflettere molto e poi, dopo avermi fatto vacillare sul bordo del baratro, mi ha dato una forza incredibile! Io che ho sempre pensato di essere un maestro nel saper scegliere, nel sapere dire un NO oppure un SÌ al momento giusto, ecco… Ho capito leggendo le pagine del tuo libro che trovare il coraggio per poter scegliere fa conoscere meglio se stessi… Fa sentire meglio… Fa tornare a vivere!
NO, NO e poi ancora NO! Non si può piacere a tutti e non si deve piacere a tutti! E quella volta che si sceglie di dire un NO o un SÌ, allora, quella volta, sarà perché si è veramente voluto dire un NO o un SÌ. Fondamentale. Coraggio. Vita. Può sembrare facile, ma non lo è.
Un susseguirsi di situazioni, passioni, esperienze e ricerche che Francesca e Paolo… o Paolo e Francesca – a volte i due sembrano formare l’uno perfetto – conducono il lettore attraverso la pura filosofia della vita, del come si dovrebbe vivere e alla fine del libro viene spontaneo pensare… “vorrei un etto di prosciutto e non di più!” Essere forti, diventare forti e andare oltre tutte le tipologie descritte da Maria Giovanna Farina per poter capire e comprendere l’essere umano è un viaggio che ognuno di noi dovrebbe intraprendere, e questo libro è un grande aiuto nel percorso da affrontare.
Assolutamente difficile essere se stessi, sempre e con rispetto. È nostro dovere allontanare le persone sbagliate, ma ancora prima, capire quali sono le persone sbagliate ascoltando noi stessi senza avere paura nel distaccarsi da quella parte doverosa di “educazione”, non propriamente sana alla nostra salute, alla nostra mente, alla nostra vita.
Dove c’è scelta, c’è sempre libertà. Conoscere bene l’essere umano e chi si ha intorno, a partire da noi stessi, è un dovere che dobbiamo farci per poter vivere meglio e in armonia.
Poi, è come tornare a vivere di nuovo. È come mettere le ali e… volare.

 

LA LIBERTA’ DI SCEGLIERE
un libro della filosofa
MARIA GIOVANNA FARINA
casa editrice
RUPE MUTEVOLI

 

Immagine di copertina tratta da un acquarello di Daniela Lorusso

 
 
 

TEATRO CONTEMPORANEO e TEATRO CONTEMPORANEO II di Fabrizio Romagnoli

Tre testi di teatro contemporaneo, intensi e asciutti, attraversati da pause, silenzi e cose non dette.