9 -12 giugno 2018 “ARLECCHINO” FESTIVAL DEI MEDIA PER BAMBINI E GIOVANI a VARNA (Bulgaria) – Giurato e Insegnante

 
 

 
 

Sono felice di annunciare che quest’anno sarò a Varna (Bulgaria) per il prestigioso FESTIVAL DEI MEDIA PER BAMBINI E GIOVANI “ARLECCHINO” (arlekinfest) come unico rappresentante della giuria italiana e come docente con i miei due workshop, quello di recitazione (Workshop di recitazione) e quello di interpretazione canora (Workshop di interpretazione canora).

 

RINGRAZIO pubblicamente tutta l’organizzazione del festival “ARLECCHINO”, con questa pagina del nel mio sito, per avermi invitato ad un così prestigioso evento e, ancora di più, per avermi dato la possibilità di incontrare e divulgare il mio metodo ai giovani talenti provenienti da tutta l’Europa.

 
 

Sito ufficiale

www.arlekinfest.com

 
 

Contatti

arlekinfest@abv.bg

arlekinfestival@abv.bg

 
 
 

“ARLECCHINO”
FESTIVAL DEI MEDIA PER BAMBINI E GIOVANI
9 – 12 GIUGNO 2018 – VARNA

 
 

Nel 2018, per il settimo anno consecutivo si terrà Il FESTIVAL DEI MEDIA PER BAMBINI E GIOVANI “ARLECCHINO” con il patrocinio del Comune di Varna, del Sindaco di Varna Ivan Portnih, del Ministero dell’istruzione e della scienza, dell’ Agenzia di stato per i bulgari all’estero, del Console onorario di Varna d’Italia Antonio Tarquinio, dell’Istituto Italiano di cultura nella persona della signora Luigi Peddi, della direzione “Attività e educazione giovanile” del Comune di Varna nella persona di signora Lilia Hristova, dell’Agenzia statale per i bulgari all’estero e del Palazzo Nazionale dei bambini.

 
 

 
 

Nel 2017 hanno partecipato 813 bambini provenienti da 13 nazioni e 26 città bulgare. Per la prima volta nel 2017 al Festival di Sanremo ha partecipato un cantante bulgaro Magi Dzanavarova raggiungendo le semifinali. Questa cantante fa parte dello staff di “Arlekin”. Ogni anno il Festival lascia una traccia significativa nella mente del pubblico. Nell’anno 2015 è stato girato il primo cortometraggio 3D “POLET” /VOLO/ a Dimitrovgrad, Repubblica di Serbia, co-produzione tra gli studenti di Sofia e Dimitrovgrad, che ha vinto il Festival Farfalla d’oro in Georgia. Il film è stato girato in bulgaro. Il film “Nekanen gost” /Un ospite non invitato/, prodotto dagli studenti della città di Shipka, ha suscitato un grande interesse tra il pubblico. In particolare un medico tedesco sensibilizzato dal film ha donato 15 strumentazioni mediche per i bambini affetti da diabete. Il film “Bunker” del liceo Lomonosov ha sensibilizzato l’opinione pubblica e ha aperto un dibattito sui rifugi di guerra. Continua il progetto congiunto dei bambini di Karlovo, Shipka e Roma per l’approfondimento delle scoperte e della vita del scienziato Ivan Raev che ad oggi ha trovato e brevettato l’unico trattamento che riduce gli effetti del Morbo di Parkinson. Il Festival ha avuto un invito formale per il prossimo anno ad aver luogo nella città di Mannheim in Germania. L’innovazione e l’apprendimento delle nuove tecnologie sono l’essenza dell’architettura del Festival. In questa edizione del Festival sarà posta particolare attenzione alle riprese effettuate con telefoni cellulari e alla successiva elaborazione tecnica e di montaggio del materiale raccolto. Ancora il primo giorno si terrà un workshop e dato l’inizio a un progetto a tema “Perché amo Varna? ” chiunque presenterà un film elaborato in maniera adeguata riceverà un certificato di formazione.
I Workshop verranno svolti da: docente Fabrizio Romagnoli – attore italiano, drammaturgo, regista docente Yuri Dachev – drammaturgo, regista, autore e presentatore dello spettacolo “Ricetta per la cultura”, docente di Accademia “Krastyo Sarafov”, docente Radostina Neykova – animatore, insegnante presso l’Accademia “Krastyo Sarafov” Ing. Valya Kovacheva – professionista con lunga esperienza presso la Televisione nazionale bulgara Direttore artistico del Festival è Etien Levi. Dal 2017 durante il Festival si svolge una tavola rotonda. Quest’anno le tavole rotonde saranno due – la prima sarà incentrata sul tema “Media e istruzione” e la seconda “Musica e istruzione”. I relatori per la prima saranno ing. Ivaylo Ivanov, autore di libri di testo per l’istruzione secondaria per i media e fondatore della scuola di televisione e Dragan Jovovich, direttore di RTC “Tzaribrod ” Per la seconda tavola “Musica e istruzione” sarà relatrice la signora Rumiana Ivanova, direttrice della scuola di musica nella città di Plovdiv. La giuria del Festival sarà internazionale – Bulgaria, Italia, Serbia, Macedonia.

 
 

 
 
 

“ARLECCHINO”
FESTIVAL DEI MEDIA PER BAMBINI E GIOVANI
PROGRAMMA DAL 9 AL 12 GIUGNO 2018

Programma del Festival scaricabile in Pdf
 

REPORTAGE FOTOGRAFICO


 
 
 
 

TEATRO CONTEMPORANEO e TEATRO CONTEMPORANEO II di Fabrizio Romagnoli

Tre testi di teatro contemporaneo, intensi e asciutti, attraversati da pause, silenzi e cose non dette.