Monologo per attrici di teatro, cinema e televisione. (monologo n.2)

Da qualche mese, dopo aver pubblicato il primo monologo, alcune attrici mi hanno chiesto di pubblicarne un altro, magari per fare provini (spesso richiedono una durata massima di 3 min.) o per studiare o come stimolo per riprendere a crederci e … e perché no? Eccolo! Buono studio!

 
 

E se fate un video della vostra interpretazione, lo inserisco in questa pagina. Per l’altro monologo, un’attrice da Parigi mi inviò il suo link da Vimeo e lo misi subito, ancora c’è! Bello, veramente bello! E inoltre, è anche un modo per farsi vedere da tutti!

 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

  • E’ molto diverso dall’altro messo qualche mese fa, in modo da poter dare la possibilità di variare registro alle interpreti che me lo hanno chiesto.
  • Il personaggio (femminile, ma può anche essere reso al maschile per un attore) in questo monologo è ossessionato dalla paura. La paura di non piacere e di non essere amato.
  • E’ un monologo drammatico, ma se si riesce ad interpretarlo in maniera naturale e con la giusta vena di ironia, potrebbe anche far sorridere, sempre perché la vita è strana e tutto è possibile!
  •  
     
     
     

 

 
 

Ecomunque, per onestà professionale, questo monologo è tratto dall’atto unico “Una lunga attesa” presente nel mio libro di atti unici “Teatro contemporaneo“.

 
 
 

Monologo di Flami

 
 

Odio stare sola. Ho paura. (Pausa) Qualcuno potrebbe aggredirmi. (Si guarda intorno) La gente è pazza. (Si guarda di nuovo intorno) Odio stare sola. (Pausa) Mi fa sentire sola. Devo pensare a qualcosa, come dice la psicologa, così non ho tempo di pensare che sono sola. (Pausa) Sì! Lo dicevo sempre a mia madre che volevo stare con lei. (Pausa) Sì, è vero, io adoro mia madre. (Pausa) Sono una segretaria. Mia mamma faceva la segretaria e poi quando è andata in pensione ho preso il suo posto. (Pausa) Lei diceva che era buono e non voleva che io ne parlassi male. (Pausa) Diceva che era un capo ufficio ideale, il migliore che si potesse avere. (Pausa) Mia mamma lo adorava e aveva ragione, lui ha fatto molto per noi. Mia madre deve tutto a lui. (Pausa) Voleva che mi fidassi di lui come d’altronde si era fidata lei a suo tempo. (Pausa) Tutte le mattine facevamo colazione insieme e ogni tanto mi portava dei regali e a cena fuori. Sì! In realtà… è stato sempre molto carino con me. (Pausa) Onestamente credo avesse cattive intenzioni… anche se mia madre diceva che non erano cattive. Era solo che… ogni cosa ha il suo prezzo, diceva. (Pausa) E poi… e poi ha avuto quel brutto incidente. (Pausa) Ma chissà com’è successo? (Pausa) Mia madre dice che non ci devo più pensare che sono cose che capitano. (Pausa) Oh… io adoro mia madre… lei sa sempre cosa fare.

 
 
 

 
 
 
 

Video di attrici che interpretano il monologo

 

Martina Isceri interpreta il “Monologo di Flami” di Fabrizio Romagnoli

 

 
 

Petronilla Caciorgna interpreta il “Monologo di Flami” di Fabrizio Romagnoli

 

 
 

Giulia Ameruoso interpreta il “Monologo di Flami” di Fabrizio Romagnoli

 

 
 

Vanessa Bozzetto interpreta il “Monologo di Flami” di Fabrizio Romagnoli

 

 
 
 
 

9 Commenti su Monologo per attrici di teatro, cinema e televisione. (monologo n.2)

  1. Francesco Totaro   18 maggio 2015 16:26

    Potete consigliarmi un monologo maschile drammatico, mi serve per un provino. Grazie

  2. Martina   31 maggio 2016 17:45

    Ciao, ho dato la mia interpretazione del monologo, vorrei porla al tuo giudizio. È la prima volta che mi esercito su un monologo, solitamente ho recitato in spettacoli da botta e risposta. Come devo fare per fartelo vedere? Se potessi darmi dei consigli sarebbe fantastico.

    • Fabrizio Romagnoli   31 maggio 2016 18:06

      Ciao Martina, mi fa veramente piacere questo tuo messaggio! Se lo carichi su youtube e poi mi invii il link, lo vedo e lo carico anche sul mio sito sotto al monologo che hai scelto. Grazie e attendo con gioia la tua interpretazione, Fabrizio

      • Martina   31 maggio 2016 20:25

        Inviato 🙂

        • Fabrizio Romagnoli   1 giugno 2016 10:48

          Martina,
          la tua interpretazione mi è piaciuta tantissimo! Ho pubblicato il video sopra nella pagina del sito, come puoi vedere! Se vuoi fallo pure girare, spero ti notino in tanti! Grazie e in bocca al lupo per tutto! Brava! 😉

          • Martina   1 giugno 2016 12:06

            È un onore per me leggere le sue parole!! Grazie di cuore!

  3. antonella nicoletta   17 settembre 2016 15:25

    Commedia stupenda io ho interpretato la parte di Ely

    • Fabrizio Romagnoli   17 settembre 2016 23:18

      Ciao Antonella Nicoletta, mi fa veramente piacere! Dove hai fatto o spettacolo? Sarebbe stato bello vederti… Andrete di nuovo in scena? Un abbraccio, Fabrizio

TEATRO CONTEMPORANEO e TEATRO CONTEMPORANEO II di Fabrizio Romagnoli

Tre testi di teatro contemporaneo, intensi e asciutti, attraversati da pause, silenzi e cose non dette.