Workshop di recitazione e interpretazione canora l’8 e il 9 settembre 2013 presso la Compagnia della Piccola Luna a Salice Salentino (Lecce)

 
 

 

presenta

il Workshop di recitazione e interpretazione canora
di
Fabrizio Romagnoli

 


… il teatro è vita …

Le parole di un testo sono la trascrizione di pensieri che l’autore voleva fossero detti e che il performer trasforma in suoni emessi con una certa melodia, un preciso timbro, un ritmo definito, pause studiate ma naturali, gesti determinati e fluidi e poi, il tutto, correlato per dare un significato e realizzare un’interpretazione magistrale. Una parola non nasce come tale, ma è il prodotto finale di qualcosa che in origine è un impulso ad esprimersi, stimolato da un pensiero, un atteggiamento, un comportamento. È un processo che avviene nel drammaturgo e che si ripete nell’attore. La parola, per entrambi, è una piccola parte visibile di una gigantesca costruzione invisibile. Questo workshop intensivo di recitazione e interpretazione canora è stato concepito per dare ai performer, attori e attrici con attitudini al canto, gli strumenti necessari per poter analizzare sia un testo di pura recitazione che un testo di una canzone. Il saper leggere fra le righe per meglio poter comprendere e interpretare il significato delle parole scritte, può risultare un vero e duro lavoro. Il percorso che un performer dovrebbe sempre fare, senza pigrizia e senza paura, è quello di creare un personaggio, una situazione o una storia, che possa lasciar scaturire emozioni, pensieri e sensazioni utili all’interpretazione, nell’intento di creare quell’unicità e incisività che lo possa contraddistinguere ed elevarlo a performances esemplari. Quando, poi, la recitazione incontra la musica e, con metodo, si riesce a canalizzare le proprie emozioni e sensazioni d’attore anche all’interno di note e tonalità richieste da una canzone, allora il performer può sentirsi a proprio agio nella ricerca di una personale completezza artistica. Porsi di fronte a un pubblico e cosa fare per essere “aderenti” al personaggio creato, sia come attori che come cantanti, non sono elementi da sottovalutare perché il pubblico non si limita ad ascoltare ma vede il performer, lo sublima, lo idealizza e quindi essere nella propria esibizione a 360° permette di rimanere impressi nella mente e nell’anima dello spettatore. Per assurdo, un performer troppo tecnico che mentre recita e/o canta si ascolta troppo senza lasciarsi andare e/o che punta tutto su di un passaggio canoro complicato con un’emissione perfetta rischia relegare l’interpretazione in secondo, terzo, quarto piano e via dicendo. Il saper passare con naturalezza e continuità dalla recitazione di un monologo al cantare una canzone, ossia ciò che avviene nel musical, è un percorso che richiede tanto studio e una costante disciplina. Anche se la tecnica è fondamentale, mai dimenticare che l’interpretazione non è seconda a nessuno! Ognuno di noi, come sempre, è artefice del proprio successo personale.


 

GIANCARLO SCARDIA
Direttore artistico
Presidente – Legale rappresentante

 

AGOSTINA CICCARONE
Direttrice stage
Cantante – Insegnante di canto moderno

 

 
 
 
 

LA COMPAGNIA DELLA PICCOLA LUNA

 

 
 
 

La Compagnia della Piccola Luna è un gruppo di laboratorio teatro-musical amatoriale, composto da ragazzi di età compresa tra 7 – 16 anni.
La Piccola Luna è associazione no-profit e non opera a fini di lucro. Tutti i ricavi sono reinvestiti negli allestimenti degli spettacoli e nelle attività della Compagnia. Vi collaborano genitori e volontari organizzati in settori operativi (scene, costumi, trucco…) e vengono utilizzati, nella realizzazione delle scene, prevalentemente MATERIALI RICICLATI.
La Piccola Luna, pertanto, costituisce originale esempio di sinergica collaborazione e di operosità utile a livello sociale e a livello di formazione.
Sulla scena, in ognuno dei nostri musical, appaiono circa 35 artisti con abiti di scena ricchi di colore e vivacità e con scenografie suggestive e piene di sorprese mozzafiato!
Il musical per noi, della Compagnia della Piccola Luna, non è soltanto un mezzo di espressione artistica. E’ molto di più. E’ una privilegiata forma di comunicazione con gli altri. Con i ragazzi, primi fra tutti gli stessi componenti del gruppo che, con passione, con amore, si approcciano al lavoro pesante quale è l’allestimento di un musical in tutte le sue componenti tecniche, organizzative, artistiche. Con il pubblico che, in ogni tappa del tour, partecipa con entusiasmo, affetto, gioia…amore. Il musical è comunicazione!
La Piccola Luna è anche FORMAZIONE, sia con i corsi che si svolgono nell’ambito del settore “A scuola di Musical”, sia con l’organizzazione di Stage formativi. Quest’anno è il terzo anno di organizzazione-stage. Nel 2010 abbiamo realizzato “Crescendo…a tempo di musical” con Pierpaolo Lopatriello. Nel 2011 “L’attore nella voce” con Lena Biolcati e Silvia Di Stefano. Quest’anno realizzaremo lo stage di Recitazione-Canto e Coreografia con Fabrizio Romagnoli e Andrea Verzicco.
E il musical è anche ambizione, voglia di crescere e migliorarsi ogni giorno, raggiungere sempre tappe e obiettivi più grandi. La nostra Compagnia, infatti, è seconda classificata al Concorso Nazionale IL MUSICAL, che si tiene ogni anno, a Firenze. Un bel traguardo che ci piace condividere con tutti i ragazzi coetanei dei nostri attori, affinché arrivi il messaggio forte e chiaro che nella vita bisogno credere e coltivare con forza e costanza le proprie passioni “pulite”.


 

I PARTECIPANTI AL WORKSHOP

 

Allegra Montefusco

Anthony Arcuti

Benedetta Quarta

 
 

Chiara Innocente

Eleonora Giannotta

Enrica Caraccio

 
 

Federica Scozzi

Gianmarco Arnesano

Giuliana Orlandini

 
 

Luca Perrone

Martina Arnesano

Roberta leone

 
 

Martina Di Sanso

Cristina Fina

Chiara Spalluto

 
 

Giulia Di Sanso

Lorenzo Orlandini

Benedetta Ala

 
 

Mouna El Khayouti

Simona Malerba

Vincenzo Venditti

 
 

Alessandra Giannoccaro

Lorenzo de Filippo

Mattia Epifani

 
 

Massimiliano Fiore

Arianna Saponaro

 
 
 
 

Per conoscere meglio la Compagnia della Piccola Luna visitate:

www.compagniadellapiccolaluna.jimdo.com

https://www.facebook.com/pages/Compagnia-della-Piccola-Luna-Official/231176696926596
 
 

Per info sul workshop:

GIANCARLO SCARDIA

giancarloscardia@alice.it
 
+39 335 688 5509

AGOSTINA CICCARONE

agostinaciccarone@yahoo.it
 
+39 339 269 9956

 
 
 
 

 

8 e 9 settembre 2013 (recitazione/interpretazione canora)

Compagnia Della Piccola Luna (Salice Salentino – Lecce)


 
 

Compagnia della Piccola Luna
Stage Romagnoli: alcuni dei brani studiati dagli allievi – Ogni favola è un gioco

 

 
 
 

14 Commenti su Workshop di recitazione e interpretazione canora l’8 e il 9 settembre 2013 presso la Compagnia della Piccola Luna a Salice Salentino (Lecce)

  1. giancarlo scardia   6 settembre 2013 19:35

    Bellissima pagina… E’ bellissimo vederli tutti insieme. La squadra è pronta… Buon lavoro a tutti!

    • Fabrizio Romagnoli   11 settembre 2013 22:01

      Caro Giancarlo, grazie a te per questa bellissima esperienza!!! Hai un gruppo magnifico ed è stato un onore lavorare con loro! Spero di potervi rivedere presto, buon lavoro, Fabrizio

  2. Giuliana   10 settembre 2013 00:40

    Un’esperienza formativa,interessante,emozionante!:)

    • Fabrizio Romagnoli   11 settembre 2013 11:43

      Grazie Giuliana! E’ stato un vero piacere lavorare con te! Ricordati sempre di non dimenticarti 😉 Brava e a presto!!! Fabrizio

  3. Mattia Epifani   11 settembre 2013 13:21

    Un’esperienza unica e toccante. Ciò di cui ogni aspirante attore avrebbe bisogno. Grande Fabrizio!

    • Fabrizio Romagnoli   11 settembre 2013 14:13

      Grazie a te Mattia! E’ stato un vero piacere conoscerti e aver lavorato con te! Bravo e coltiva il tuo talento!!!! Spero di incontrarti di nuovo per vedere i progressi che avrai fatto! Bravo!
      Fabrizio

  4. Cristina Fina   11 settembre 2013 19:22

    Un’esperienza allo stesso tempo costruttiva ed emozionante che di sicuro non dimenticherò mai 😀 grazie di tutto Fabrizio.. Farò tesoro dei tuoi importantissimi insegnamenti 🙂

    • Fabrizio Romagnoli   11 settembre 2013 21:57

      Grazie a te Cristina! Anche per me è stata un’ottima esperienza e non vi dimenticherò mai! Spero di incontrarvi di nuovo! Brava e continua a studiare così come hai fatto con me in questi giorni! Un caro saluto, Fabrizio 😉

  5. Simona Malerba   12 settembre 2013 13:38

    Con te, i tuoi insegnamenti, la tua energia, la nostra voglia di apprendere e il fascino della recitazione, una pagina speciale da aggiungere a quel libro chiamato vita! Grazie per averci donato la possibilità di migliorare 🙂

    • Fabrizio Romagnoli   12 settembre 2013 14:23

      Grazie a te Simona! Sono felice di averti conosciuta e di aver lavorato con voi tutti! Un caro saluto e anche io mi sento molto arricchito da questa esperienza! Brava! A presto, Fabrizio

  6. Marco Fiore   12 settembre 2013 16:11

    Come ho già avuto modo di dirti, sono stato onorato di fare la tua conoscenza, e soprattutto di apprezzare l’entusiasmo che metti nel tuo lavoro. Indipendentemente dalle tue indiscusse qualità artistiche e capacità tecniche, ciò che hai trasmesso in primis ai nostri ragazzi è proprio la voglia di amare la recitazione ed il teatro, oltre ad una discreta dose di fiducia in se stessi che raggiungeranno appieno , quando avranno metabolizzato a fondo i tuoi insegnamenti. GRANDE FABRIZIO, TI ASPETTIAMO ANCHE L’ANNO VENTURO!!!!!

    • Fabrizio Romagnoli   12 settembre 2013 16:26

      Ciao Marco! Mi fa molto piacere quello che mi hai scritto! Grazie a tutti voi per l’accoglienza e spero proprio di poter tornare, mi farebbe veramente piacere! La vostra realtà sia come gruppo che come compagnia è stupenda! Un caro saluto e grazie Fabrizio

  7. Kiara   12 settembre 2013 20:54

    Grazie mille a te Fabrizio per tutto quello che hai fatto per noi in questi due giorni,si è lavorato tanto e alla fine si sono visti i risultati positivi di tutti noi 🙂 grazie per i tuoi insegnamenti,per i tuoi consigli,per la tua gentilezza e disponibilità nei nostri confronti…è stato un gran piacere conoscerti e lavorare con te speriamo ancora di rivederti fra noi 😀

  8. Claudio Epifani   13 settembre 2013 00:20

    Grazie di tutto quello che hai lasciato ai nostri ragazzi, esperienza bellissima, grazie ancora e buon lavoro

TEATRO CONTEMPORANEO e TEATRO CONTEMPORANEO II di Fabrizio Romagnoli

Tre testi di teatro contemporaneo, intensi e asciutti, attraversati da pause, silenzi e cose non dette.