Attore

Fabrizio Romagnoli nasce a Tolentino (MC).

È attore, autore, regista teatrale, insegnante di recitazione, interpretazione canora e scrittura drammaturgica.

La sua carriera artistica lo vede protagonista di fiction, cinema e pubblicità oltreché presente sui palcoscenici della scena nazionale e internazionale.

Fabrizio Romagnoli debutta come attore ne La piccola bottega degli orrori prodotto dalla Compagnia Della Rancia per poi essere riconfermato dagli stessi produttori anche nei cast di A Chorus Line, Cabaret, Arlecchino servitore di due padroni, Dolci vizi al foro (la versione italiana di A Funny Thing Happened on The Way to the Forum), West Side Story e Grease. In quegli anni si allontana dalla Compagnia Della Rancia solo per lo spettacolo Ti Jean e i suoi fratelli (regia di Sylvano Bussotti) che vantava nel cast la presenza di Remo Girone.

È stato anche protagonista in Germania di importanti musical quali Buddy Holly-Das Musical e Cats. Fra i diversi progetti cinematografici cui ha preso parte, lo possiamo ricordare nei cast de Il Generale Dalla Chiesa di Giorgio Capitani, nei tre film del regista Antonello Belluco, Giorgione da Castel Franco-Sulle tracce del genio, Il segreto di Italia e On my shoulder, e in Ma tu di che segno 6? di Neri Parenti, Non amarmi di Marco Cercaci, Im Netz der Camorra (The Winemaker) di Andreas Prochaska (Zdf, Germania).

Sono tantissime anche le serie televisive in cui ha recitato e fra le quali è doveroso ricordare Agrodolce, Distretto di polizia 10, Tutti per Bruno, Un medico in famiglia 10 e Un posto al sole. È stato, inoltre, protagonista di diversi spot pubblicitari fra i quali Marco Polo della Foxy, Zuppole della Balocco, Findomestic e Toyota Rav4 (Mediaset).

La sua formazione così eclettica, insieme ad un’autentica necessità di narrare il presente, daranno voce ai copioni di drammaturgia contemporanea: Una lunga attesa, Fino alla fine, Lei… Lui… Loro…, Aggiungimi,  L’angelo della morte, Canta che ti passa!, Solo, Nemiciamici, Canta che ti passa, Notte di note notte di stelle, Pigiama Party e La solitudine di Andersen – Andersen’s Solitude. Inoltre, alcuni dei suddetti testi sono presenti nei libri di atti unici Teatro contemporaneo e  Teatro contemporaneo II e nella raccolta di monologhi dal titolo Monologhi – 30 monologhi per attori e attrici. Nell’anno 2016 a Fabrizio Romagnoli viene conferito il Premio Vincenzo Crocitti come Attore In Carriera.

Seguimi sui Social